La Legge 104/92 e agevolazioni fiscali

 

Quando esiste una condizione di disabilità certificata, il bambino o ragazzo ha diritto a ricevere contributi economici e altre forme di tutela: anche i familiari o chi ha fiscalmente a carico la persona disabile godono di agevolazioni tra le quali l’IVA al 4%, ridotta rispetto all’aliquota ordinaria del 22%.

L’IVA al 4% è prevista per l’acquisto di ausili di tipo diverso, da quelli per la deambulazione fino all’automobile e comprende anche gli ausili tecnici e quelli informatici.

La legge 104/92

Le tutele e le agevolazioni sono garantite dalla legge 104/92, la legge-quadro per “l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti” delle persone che hanno una disabilità fisica, psichica o sensoriale, stabile o in evoluzione, che causano difficoltà relazionali, sociali e di integrazione.

Il primo passo per ottenere le tutele previste dalla Legge 104 è l’accertamento della condizione di disabilità e quindi di necessità di assistenza e tutela. L’accertamento avviene con una visita programmata dalla ASL di riferimento che identifica lo stato di gravità e lo indica nel verbale definitivo: i bambini e i ragazzi il cui verbale indica la situazione di gravità con l’articolo 3 e comma 3 della legge 104 hanno le tutele maggiori e accedono con priorità agli interventi pubblici come quelli riabilitativi.

Agevolazioni fiscali per la disabilità

L’Agenzia delle Entrate con il suo sito web sempre aggiornato è il riferimento ufficiale che indica nei dettagli ogni forma di agevolazione fiscale spettante a chi vive una condizione di disabilità certificata.

Riassumiamo qui in un elenco schematico le agevolazioni fiscali previste, invitandoti ad approfondire con la guida esaustiva dell’Agenzia delle Entrate:

  • detrazioni Irpef per i figli a carico, con variazioni dipendenti da età del figlio disabile, numero di figli, reddito fino a 95.000 Euro
  • acquisto di ausili tecnici e informatici (detrazione Irpef del 19% e IVA agevolata al 4%)
  • deducibilità delle spese mediche generiche e di assistenza specifica, personale o familiare
  • veicoli (detrazione Irpef del 19% e IVA agevolata al 4%)
  • esenzione dal bollo auto e dall’imposta sui passaggi di proprietà
  • detrazioni per i cani guida per i non vedenti e per l’interpretariato per i non udenti.

 

L’IVA agevolata per gli ausili tecnici e informatici

Gli “ausili tecnici e informatici” che godono della riduzione dell’IVA dal 22% al 4% sono numerosi e di varia tipologia. Tra questi, rientrano a pieno titolo gli ausili elettronici e informatici che:

  • contribuiscono all’efficacia degli interventi di riabilitazione
  • aiutano le persone “limitate da menomazioni permanenti di natura motoria, visiva, uditiva o del linguaggio” a essere più autosufficienti
  • favoriscono l’integrazione e l’inclusione

In questa gamma rientrano gli ausili che vanno dal computer al tablet fino ai software compensativi come quelli di Anastasis, pensati per facilitare lo studio, favorire l’autonomia dello studente e per la didattica inclusiva.

Tutti gli ausili acquistabili con l’IVA agevolata al 4% sono tali se si è in possesso della documentazione e della certificazione da produrre al momento dell’acquisto, con differenze a seconda dell’ausilio necessario.

Nel caso del bambino o ragazzo che ha necessità di uno o più di un ausilio tecnico e informatico e che può accedere all’IVA agevolata, i documenti da consegnare prima dell’acquisto sono:

  • la prescrizione del medico specialista dell’ASL, per esempio il neuropsichiatra di riferimento, che indica la necessità del supporto in ragione della condizione di disabilità
  • il certificato di invalidità rilasciato dall’ASL che indica la condizione di disabilità permanente e la tipologia (motoria, visiva, uditiva, del linguaggio)

In caso di autocertificazione per la prescrizione, è necessaria anche la fotocopia di un documento di identità del firmatario.

Cosa fare per avere l’IVA agevolata sui nostri prodotti

Quando decidi di acquistare uno dei nostri prodotti e hai diritto all’IVA agevolata, segui questi passi:

  1. Compila il modulo d’ordine e contattaci a info@anastasis.it o telefona allo 051/29.62.121: un nostro operatore ti assisterà nella procedura, ti invierà via email i moduli per l’autocertificazione e ti indicherà i documenti che ci devi spedire
  2. Spedisci per posta i documenti richiesti, in originale o in copia, e il buono d’ordine compilato
  3. Appena riceviamo la documentazione ti invieremo i dati per il bonifico: ricevuto il pagamento, ti spediremo subito i prodotti richiesti.

Ricorda di conservare la fattura (ricevuta o quietanza) e le certificazioni del medico, e che alle persone con disabilità è riconosciuta anche una detrazione dall’Irpef pari al 19% delle spese sostenute per l’acquisto di sussidi tecnici e informatici per l’autosufficienza e l’integrazione.

 

Ecco alcuni documenti utili:

Anastasis offre strumenti compensativi efficaci per studenti con DSA

  • Geco

    Geco

    per l'apprendimento
    Da 194,00 IVA inclusa
  • ePico

    ePico!

    software compensativo
    Da 159,00 IVA inclusa
  • mateMitica

    MateMitica

    59,00 IVA inclusa
  • Diagnosi DSA

    Diagnosi DSA

    Contattaci
Carrello Elemento eliminato. Annulla
  • No products in the cart.