Geco è il software pensato per il supporto all'apprendimento e all'inclusione degli studenti delle scuole primarie. E' ideale per gli studenti con DSA e altri Bisogni Educativi Speciali, ma anche per tutti gli studenti che possano trarre vantaggio da un approccio multi-canale all'apprendimento. Geco ha quatto ambienti di studio principali: quaderni (un editor), libri (PDF), mappe e browser web. All'interno degli ambienti ci sono tanti strumenti e funzioni come il supporto alla sintesi vocale, una libreria immagini di alta qualità espandibile e la calcolatrice con la cronologia delle operazioni svolte.

Per sua natura, la Matematica presenta delle difficoltà di tipo specifico e non sempre aggirabili, tanto da far sì che in moltissimi casi la scelta degli insegnanti, nei confronti dei ragazzi disabili, sia la rinuncia ad una proposta didattica, preferendo puntare su aspetti ritenuti più importanti per l’inserimento dell’alunno nella società (ad esempio l’apprendimento della lingua o di opportune prassie). Tuttavia la matematica, almeno un certo livello di competenza matematica, è altrettanto essenziale per la qualità della vita della persona disabile nella conquista della sua autonomia personale e sociale, avendo un ruolo insostituibile nella vita quotidiana.

Aritmetica e Geometria per i  bisogni educativi speciali

Ogni persona, bambino o adulto, anche con Ritardo Mentale, ha abilità e difficoltà differenti e può e deve servirsi di tutti gli ausili possibili per potenziare le abilità e compensare le difficoltà. La tecnologia rientra tra i possibili e validi supporti per il potenziamento delle abilità e per la compensazione delle difficoltà.

I bambini con autismo mostrano una certa difficoltà a gestire i rapporti interpersonali: restano passivi o addirittura fanno resistenza ad abbracci ed attenzioni, non guardano direttamente le persone o lo fanno solo per brevi momenti, spesso tendono ad isolarsi, non sanno giocare. Anche quando sono in grado di comprendere regole sociali, non sanno però applicare in modo flessibile rispetto a persone e a contesti. Anche nel gioco difficilmente mostrano interesse per gli altri o rapporti di amicizia con i coetanei e tendono a giocare da soli. Il gioco simbolico è spesso assente e il bambino passa spesso il suo tempo a smontare e rimontare, oppure in attività legate a movimenti o suoni ripetuti anche in modo ossessivo.

Ritardo mentale: software e strumenti

Bachi Spaziali ha un'interfaccia molto gradevole con 3 differenti giochi: gli Invasori e Bachi e farfalle, giochi multimediali avvincenti e di grande impatto, ed una modalità priva di grafica per gli utenti adulti o che comunque che necessitano di un ambiente semplificato dove la grafica costituisce un distrattore.

Attraverso il gioco, simile a un videogame, vengono proposte attività che impegnano a leggere e riscrivere lettere o parole di diversa lunghezza e complessità (modalità a "livelli") o che richiedono di digitare la lettera mancante all'interno di una parola (modalità a "completamento"). Il programma gestisce un contatore di punteggio che viene incrementato in base alle risposte date.

 

 

La tastiera DIDAKEYS è la prima tastiera facilitata completamente in italiano, dotata delle lettere accentate e dei principali tasti funzionali in lingua italiana.

La BIGKEYS LX è stata progettata per utenti che richiedano un maggior numero di funzioni quali i segni di interpunzione e il tasto SHIFT separato. E' particolarmente indicata, oltre per le attività con bambini, anche per ipovedenti, consentendo di scrivere lettere, e-mail e di gestire fogli elettronici.

La tastiera BIGKEYS PLUS è una tastiera semplificata con tasti di grandi dimensioni. La dimensione dei tasti è di mm 25 x 25. E' indicata per attività didattiche e formative con bambini con diverse tipologie di disabilità. Si collega al posto della tastiera standard.

Tastiera BigKeys PLUS

Leaps and Bounds Scansione contiene diverse attività già presenti in "Leaps and Bounds" 1, 2 e 3, tutte appositamente ridisegnate per gli utenti che utilizzano i sensori. Vi sono 7 attività stimolanti tutte utilizzabili con l'ausilio del mouse, della tastiera, dei sensori, del touchscreen ed anche di tastiere programmabili a membrana.

 

 

Il programma "Amico Euro" si rivolge a bambini, ragazzi e adulti che vogliano imparare a conoscere ed utilizzare il denaro, utilizzando uno stile di approccio che ne favorisce l'utilizzo per chi ha difficoltà di comprensione/apprendimento.

Il programma non è specificatamente rivolto ad una fascia d'età.

Il programma si propone di sostenere un apprendimento "funzionale" all'uso dell'Euro, le proposte e gli esercizi vanno quindi inquadrati nell'ottica del "cavarsela nella realtà" piuttosto che in quella di un itinerario didattico all'interno del programma di matematica.

 

 

 

Gioca con Teddy è concepito come un sistema chiuso nel quale l'utilizzatore gioca ed impara attraverso dieci esercizi differenti. L'approccio grafico di tipo visuale e molto gradevole garantisce un facile ed intuitivo utilizzo.

 

 

La serie di programmi Leaps and Bounds è nata con lo scopo di sviluppare le abilità di base in bambini di età prescolare o nelle persone con ritardo cognitivo.

 

 

La serie di programmi Leaps and Bounds è nata con lo scopo di sviluppare le abilità di base in bambini di età prescolare o nelle persone con ritardo cognitivo.

Comune ai tre programmi è l'assenza di parlato e di testo scritto, essi possono essere, quindi, usati facilmente da tutti. Chiunque sia in grado di cliccare su un mouse o toccare direttamente sul monitor se si dispone di un TouchWindows può partecipare al gioco e divertirsi.

 

 

La serie di programmi Leaps and Bounds è nata con lo scopo di sviluppare le abilità di base in bambini di età prescolare o nelle persone con ritardo cognitivo.

Comune ai tre programmi è l'assenza di parlato e di testo scritto, essi possono essere, quindi, usati facilmente da tutti. Chiunque sia in grado di cliccare su un mouse o toccare direttamente sul monitor se si dispone di un Touch Screen  può partecipare al gioco e divertirsi.

 

 

Anche quest'ultima edizione di Leaps and Bounds è caratterizzata da tanti nuovi personaggi e numerose nuove divertenti attività.

Tutte le attività sono progettate per sviluppare abilità come coordinazione oculo-manuale, la perseveranza attentiva, l'osservazione, l'orientamento, la relazione causa ed effetto, la discriminazione visuale ed uditiva e la memoria.

 

 

Tutto ciò che in un software si può fare con il mouse, con Magic Touch è possibile farlo con le dita. Si può selezionare testo ed oggetti, spostare immagini e disegni, aprire i menu e disegnare.

Touchscreen magic touch