• MIUR
online

GECO – Apprendimento e inclusione per studenti con Bisogni Educativi Speciali – Ed. online

99,00

Date in via di definizione @ Online

Il corso si pone l’obiettivo di fornire agli specialisti del settore strategie operative e modalità di utilizzo del software GECO per intervenire in modo mirato ed efficace sugli studenti con Bisogni Educativi Speciali, toccando le diverse aree di intervento: dalle funzioni cognitive fino agli apprendimenti scolastici passando dalle autonomie.

Come può esserti utile

Per sperimentare l’utilizzo di un unico strumento che possa aiutare a raggiungere i diversi obiettivi definiti per ogni singolo studente con BES, nell’ottica di facilitare il lavoro di rete tra i diversi operatori coinvolti (clinici, insegnanti e famiglia) nel percorso psico-educativo e didattico del ragazzo.

A chi si rivolge

Clinici, docenti di sostegno, tutor dell’apprendimento, operatori di centri specializzati che si occupano di interventi psico-educativi con studenti BES.

Cosa imparerai

Una nuova modalità per progettare e realizzare schede e attività utili nei percorsi di presa in carico degli studenti con diversi disturbi del neurosviluppo (disabilità intellettiva, disturbi della comunicazione, disturbo delle spettro autistico, disturbo da deficit di attenzione e di iperattività). 

Nello specifico si osserverà come si possono creare materiali nelle aree delle autonomie, delle emozioni, delle funzioni cognitive, della comunicazione e del linguaggio, delle competenze visuo-spaziali e degli aspetti sociali.

Inoltre, verranno presentate strategie didattiche legate al potenziamento e al recupero grazie a GECO e al suo approccio multi-canale alla letto-scrittura (parole, immagini, mappe e sintesi vocale).

Si sperimenterà inoltre come poter condividere i materiali anche a distanza, con diverse piattaforme e tramite l’App dedicata (GECO attività).

Come funziona

Il corso è strutturato come un laboratorio operativo a distanza con attività pratiche svolte direttamente con il software GECO. Ogni partecipante avrà a disposizione il software GECO per i successivi 3 mesi.

E’ necessario avere a disposizione un computer Windows collegato ad internet, webcam, cuffie e microfono.

Il corso rivolto ad un numero ridotto di partecipanti con lo scopo di creare un buon clima di confronto tra i corsisti e docenti, nell’ottica di poter tener conto delle prospettive di ognuno.

Il corso verrà registrato e le lezioni verranno rese disponibili per i 30 giorni successivi la data del corso.

Inoltre, a distanza di 2 mesi dal termine del corso, è previsto un momento strutturato di follow up per confrontarsi sulla sperimentazione concreta di quanto appreso durante la formazione.

Il corso si svolge online, comodamente da casa vostra, accedendo all’aula virtuale di Anastasis. Le modalità di accesso verranno comunicate qualche giorno prima della data del corso.

Durata

11 ore in aula virtuale (online)

  • Venerdì 12 novembre – 14.30 – 18.30 – 4 ore
  • Sabato 13 novembre – 9.00 – 13.00 – 4 ore
  • Venerdì 17 dicembre – 9.30 – 12.30 – 3 ore

Vantaggi

  • Attestato di partecipazione con riconoscimento del MIUR
  • Acquisto con carta del docente
  • Relazione diretta con i docenti per porre domande specifiche
  • Esercitazioni pratiche con creazione di schede e materiali operativi
  • Software GECO messo a disposizione per i 3 mesi successivi alla data del corso
  • Corso in aula virtuale: partecipa comodamente da casa
  • Registrazione della lezione a tua disposizione per i 60 giorni successivi alla data del corso

Convenzioni

E’ previsto uno sconto del 10% per se sei iscritta/o all’Ordine degli Psicologi della Toscana, Emilia Romagna e Lombardia, se sei un socio AIRIPA, FLI, AID.

I Incontro: Il Software GECO e gli apprendimenti scolastici

PRIMA PARTE

Nel primo incontro verrà presentato GECO dal punto di vista tecnico e metodologico sperimentando le seguenti attività:

  • conoscenza del software e dei suoi 4 ambienti
  • accedere all’informazione digitale nei diversi formati
  • comprendere il testo attraverso altri canali (sintesi vocale in italiano, in inglese e con le immagini)
  • rielaborare i contenuti con tutti i supporti necessari (internet, libri digitali, materiali bibliografici)
  • selezionare le informazioni più importanti dai vari supporti disponibili
  • memorizzare e rielaborare con le mappe – recuperare le informazioni acquisite

SECONDA PARTE

Dopo aver conosciuto lo strumento e le sue potenzialità si sperimenterà l’opportunità di creare attività e materiali all’interno dell’ambiente mappe per le seguenti aree:

  • Linguaggio e Comunicazione
  • Autonomie
  • Aspetti Emotivi

Per ogni area verrà proposta una parte teorica di introduzione e una parte di applicazione pratica.

II Incontro: Lo strumento GECO per la creazione di materiali e attività

PRIMA PARTE

L’incontro si porrà l’obiettivo di approfondire le potenzialità del software GECO applicate alle competenze psicoeducative, con particolare riferimento alle aree:

  • Cognitiva (attenzione, seriazione, classificazione,…)
  • Sociale
  • Competenze motorie
  • Pianificazione e Organizzazione

Per ogni area verrà proposta una parte teorica di introduzione e una parte di applicazione pratica. 

Si osserverà inoltre come poter condividere i materiali creati, le attività, gli esercizi tramite l’APP di GECO

SECONDA PARTE

Nella seconda parte della giornata ci si prenderà lo spazio per condividere l’utilizzo del software GECO e delle sue Attività in percorsi strutturati e in casi studio riguardanti disabilità intellettiva e disturbo dello spettro autistico.

Si osserveranno situazioni e casi diversi tra di loro per tipologia ed obiettivi con lo scopo di poter avere degli esempi di utilizzo delle attività calate in contesti ecologici e specifici.

Verrà mostrata l’evoluzione degli interventi clinici nell’arco dei mesi di utilizzo del software, potendo così analizzare al meglio l’avanzamento del grado di complessità delle attività.

Verranno anche forniti spunti per impostare questo tipo di attività in un’ottica di lavoro a distanza in teleriabilitazione

III Incontro: Follow Up e confronto 

A distanza di circa 2 mesi ci si prenderà uno spazio per potersi confrontare sulla sperimentazione concreta di quanto appreso e sull’applicazione su specifiche situazioni e casi clinici presi in carico.

Durante questo incontro integrativo, potranno essere portate situazioni concrete per avere una supervisione diretta da parte dei docenti del corso.

Dott. Terence De Michele – Psicologo clinico presso il centro Polo Blu di Padova, specializzato nel trattamento dei disturbi dello spettro autistico, ed esperto di disturbi del neurosviluppo.

Dott.ssa Vania Galletti – Psicologa clinica e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale con esperienza nell’ambito della disabilità e dei processi di apprendimento e referente area BES per la Cooperativa Anastasis.

Scrivi a formazione@anastasis.it per ricevere informazioni sui nostri corsi.

Se non trovi la data o la sede che cerchi chiedi una formazione personalizzata presso la tua sede.

Vuoi ricevere il calendario dei prossimi corsi? si, grazie

0