Convegno sui Disturbi degli apprendimenti a Livorno

~|map-o~|font-awesome~|outline

Livorno

Grand Hotel Palazzo, Sala Marconi Viale Italia, 195
}~|icon_clock_alt~|elegant-themes~|outline

24 maggio 2019

dalle 8.00 alle 18.00

Convegno Verbavoglio sui diturbi degli Apprendimenti a Livorno

 

Anastasis collabora all’organizzazione del Convegno sui disturbi degli apprendimenti organizzato dallo Studio Verbavoglio a Livorno

“I Disturbi degli apprendimenti tra didattica inclusiva, normativa e diagnosi: le nuove frontiere”

Il convegno affronta il tema dei disturbi del neurosviluppo e del loro importante impatto sul mondo scuola, ponendo l’attenzione all’intreccio sempre più complesso tra normativa, didattica e aspetti clinici.

Cosa sono i disturbi del neurosviluppo?
I disturbi del neurosviluppo sono un gruppo di condizioni, con esordio nel periodo dello sviluppo, che tipicamente si manifestano precocemente, prima che il bambino inizi la scuola primaria e sono caratterizzati da deficit dello sviluppo che causa una compromissione del funzionamento personale, sociale, scolastico o lavorativo. Il range dei deficit dello sviluppo varia da limitazioni molto specifiche dell’apprendimento o del controllo delle funzioni esecutive fino alla compromissione globale delle abilità sociali o dell’intelligenza. Tali disturbi si presentano spesso in concomitanza, minando di fatto il concetto di specificità e dando luogo a quadri sempre più eterogenei e complessi.

Il Convegno è rivolto a insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado, psicologi, logopedisti, neuropsichiatri, pediatri, pedagogisti, educatori, genitori e chiunque sia interessato al tema dei disturbi specifici di apprendimento.

Luca Grandi, direttore del Comitato Scientifico Anastasis, interverrà sul tema dell’apprendimento significativo e dell’inclusione.

Sono previsti 7 crediti ECM per le figure dello Psicologo, del Logopedista, del Neuropsichiatra Infantile e del Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva

Sono riservati posti gratuiti ai soci AID  “Genitori”.  I dettagli e le modalità di partecipazione sono disponibili sul volantino dell’evento.

Programma

8.00-8.30 Registrazione dei partecipanti

8.30-9.00 Saluti delle Autorità

9.00-9.30 Lauro Mengheri
“I disturbi degli apprendimenti in una nuova prospettiva”

9.30-10.30 Ernesto Burgio
“Cervello e coscienza al tempo del digitale”

10.30-11.30 Daniela Lucangeli
“L’ingozzamento cognitivo non è un’opinione”

11.30-12.00 Pausa caffè

12.00-12.30 Luca Grandi
“L’apprendimento significativo è inclusivo?”

12.30-13.00 Donatella Ciuffolini
Gli alunni nelle istituzioni scolastiche della Toscana

13.00-15.00 Pausa pranzo

Coordina il pomeriggio Raffaella Gori

15.00-15.30 Salvatore Nocera I diritti all’inclusione scolastica

15.30-16.15 Raffaele Ciambrone Nuovi scenari per l’inclusione scolastica in Italia

16.15-16.45 Christina Bachmann Oltre la Diagnosi

16.45-17.15 Pausa

17.15-17.30 Ragazzi dislessici parlano della loro esperienza –  Lisa Marchetti e Tommaso Pezzuti

17.30 -18.00 Dibattito

18.00 Conclusione dei lavori e Compilazione questionario ECM

Dettagli e modalità di iscrizione sono presenti nei materiali scaricabili

Carrello Elemento eliminato. Annulla
  • No products in the cart.