ECM – Strumenti compensativi e misure dispensative per i DSA

119,00

nuove date in via di definizione

Abilità metacognitive e strumenti compensativi per acquisire un metodo di studio efficace – 8 crediti ECM
Il corso teorico e pratico per avviare la presa in carico multidisciplinare dei ragazzi con DSA, per aiutarli a trovare il metodo di studio più appropriato che integri abilità metacognitive e strumenti compensativi, in particolare di tipo informatico.

Come può esserti utile

Per conoscere e approfondire la conoscenza delle modalità di apprendimento degli studenti con DSA e le strategie più efficaci per aiutarli a studiare e promuovere la loro autonomia, in particolare con l’aiuto dei software compensativi.

A chi è rivolto

Logopedisti, neuropsichiatri infantili, neuropsicologi, psicologi. Il corso è aperto anche ai professionisti in ambito educativo (insegnanti, educatori, tutor dell’apprendimento, ecc.): per queste ultime figure non sono previsti crediti ECM.

Tipo: , Bisogno: Finalità: Destinatario: , ,

Il corso fornisce le conoscenze teoriche e pratiche per avviare una presa in carico multidisciplinare che tenga conto dell’eterogeneità dei profili clinici dei ragazzi e favorisca l’acquisizione di un metodo di studio efficace, integrando abilità metacognitive e strumenti compensativi, in particolare con le tecnologie informatiche.

Cosa imparerai

Approfondirai la conoscenza dei diversi modi di imparare dei ragazzi con DSA e le strategie di apprendimento più efficaci per loro.

Conoscerai anche gli strumenti compensativi (a bassa e ad alta tecnologia) oggi disponibili, quando proporli e con quali tempi e modi. Parleremo anche di misure dispensative e quando suggerirle, come indica la legge 170/2010 e le successive linee guida per il diritto allo studio degli alunni e degli studenti con disturbi specifici di apprendimento del 12 luglio 2011.

Come funziona

Il corso è strutturato con una parte teorica frontale e una parte laboratoriale.

Durata

8 ore in presenza.

Vantaggi

  • Crediti ECM
  • Importo esente IVA
  • Attestato di partecipazione
  • Relazione diretta con i docenti per porre domande specifiche
  • Computer disponibile in aula
  • Docenti di comprovata e pluriennale esperienza sul campo

8.45 – Registrazione dei partecipanti

9.00 – 11.00 – Sessione 1 – Gli strumenti compensativi e le misure dispensative

  • Gli strumenti compensativi e le misure dispensative
  • Come cambia l’apprendimento nell’era digitale

11.00 – 13.00 – Sessione 2 – Come apprendiamo e come apprendono i DSA

  • Strategie per comprendere, rispettare e valorizzare le differenti modalità di apprendimento
  • Modalità di intervento per promuovere l’autonomia nello studio e per rendere lo studente attivo nel proprio processo di apprendimento

13.00 – 14.00 – Pausa pranzo

14.00 – 15.00 – Sessione 3 – Promuovere l’autonomia

  • Modelli di intervento: doposcuola specializzati, campus estivi, corsi specializzati

15.00 – 18.00 – Sessione 4 – Laboratorio pratico di avviamento agli strumenti (software) compensativi Anastasis: sperimentiamo un possibile metodo di studio

  • Strumenti per la scuola primaria – il software GECO
  • Strumenti per la scuola secondaria di primo grado – il software ePico
  • Strumenti per studiare e per memorizzare – il software SuperMappe EVO

18.00 – Conclusione lavori e verifica ECM


Luca Grandi

Dottor Luca Grandi

Pedagogista, Responsabile del Centro Ricerche Anastasis. Membro fondatore del GIpA (Gruppo Informatica per l’Autonomia). Coordinatore didattico del Corso di Alta Formazione per Tecnico dell’Apprendimento in attività doposcolastiche per i DSA, Università di San Marino.


Monica Bertelli

Dott.ssa Monica Bertelli

Psicologa e Direttrice del Centro di Apprendimento e Ricerca Laboratori Anastasis con esperienza nell’ambito dell’autismo e dei processi di apprendimento. Master in Autismo e disturbi dello sviluppo: basi teoriche e tecniche di insegnamento comportamentali, Università di Modena e Reggio Emilia.

A piedi
Dista circa 150 m dalla stazione centrale di Bologna. La nostra sede è quindi molto comoda da raggiungere per chi arriva in treno: uscire dalla stazione centrale di Bologna e prendere via Amendola, il numero 12 si trova sul lato destro della strada angolo Via Boldrini lasciando la stazione alle spalle.

In auto
Per i partecipanti che arrivano in automobile e che provengono da Bologna Casalecchio si consiglia l’uscita numero 5 della tangenziale di Bologna mentre per chi arriva dalla direzione opposta Bologna San Lazzaro si consiglia l’uscita numero 7. In entrambi i casi prendere la direzione “centro città” e seguire per la “stazione centrale” dei treni. Raggiunta la stazione girare per via “Amendola”.
Si avvisa che la zona di Bologna in cui ci troviamo non è ancora ZTL (Zona a Traffico Limitato) ma i parcheggi sono su strisce blu, quindi a pagamento. Le aree di parcheggio più prossime sono:
Piazza dei Martiri.
Aree di parcheggio di Via dei Mille (la Via che collega Piazza dei Martiri a Via Indipendenza).
“Piazza dell’VIII Agosto” . Parcheggio sotterraneo.
Per tutti
La nostra sede è ubicata in Via Amendola, 12 – piano ammezzato – campanello Laboratori Anastasis.

Scrivi a formazione@anastasis.it per ricevere informazioni sui nostri corsi.

Se non trovi la data o la sede che cerchi chiedi una formazione personalizzata presso la tua sede.

Vuoi ricevere il calendario dei prossimi corsi? si, grazie

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “ECM – Strumenti compensativi e misure dispensative per i DSA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Carrello Elemento eliminato. Annulla
  • No products in the cart.