Reading Trainer 2

Allenamento alla Lettura

Dislessia, prestazioni di lettura non ottimali, capacità di decodifica ma comprensione difficoltosa di quanto letto

di Patrizio Tressoldi

Obiettivo:
Velocità e correttezza di lettura

Scuola
:
Primaria, secondaria inferiore e superiore

Cosa è questa app

Cos’è

Con Reading Trainer 2 lo specialista può assegnare al paziente testi scelti dalla libreria da leggere a casa con la supervisione di un adulto. La app offre diverse opzioni per:

  • definire gli obiettivi desiderati di accuratezza e velocità di lettura espressa in sillabe al secondo
  • facilitare i processi visuo-percettivi e attentivi modificando la grandezza e caratteristiche dei font
  • ridurre la eventuale sensibilità all’effetto crowding, spaziando in modo automatico i grafemi all’interno delle parole
  • rilevare l’unità ortografica desiderata (sillaba, morfema, parola)
  • automatizzare l’associazione tra ortografia e fonologia: modalità di avanzamento della lettura manuale, temporizzata (tempo fisso) o fluida che simula una lettura normale)
    Reading Trainer 2 è autoadattiva e lo specialista può inserire anche brani di lettura di sua scelta all’interno della biblioteca del software.

RIDInet per chi A chi si rivolgeReading Trainer 2 è rivolto a bambini e ragazzi con prestazioni di lettura non ottimali, sia in presenza di dislessia, sia per i cosiddetti “cattivi lettori” capaci di decodificare il testo ma con difficoltà variabili di comprensione di quanto letto. Possono usarlo anche adulti con difficoltà a leggere  in modo fluente.

TrattamentoFrequenza del trattamento20 minuti di lavoro a casa in presenza di un adulto, per tre volte alla settimana in circa tre mesi permettono di ottenere un cambiamento pari a quello atteso in un anno senza trattamenti specifici.

Come funziona

Come funziona

Con Reading Trainer 2 lo specialista può assegnare al paziente testi scelti dalla libreria da leggere a casa con la supervisione di un adulto. La app offre diverse opzioni per:

  • definire gli obiettivi desiderati di accuratezza e velocità di lettura espressa in sillabe al secondo
  • facilitare i processi visuo-percettivi e attentivi modificando la grandezza e caratteristiche dei font
  • ridurre la eventuale sensibilità all’effetto crowding, spaziando in modo automatico i grafemi all’interno delle parole
  • rilevare l’unità ortografica desiderata (sillaba, morfema, parola)
  • automatizzare l’associazione tra ortografia e fonologia: modalità di avanzamento della lettura manuale, temporizzata (tempo fisso) o fluida che simula una lettura normale)
    Reading Trainer 2 è autoadattiva e lo specialista può inserire anche brani di lettura di sua scelta all’interno della biblioteca del software.

Efficacia

Efficacia

Quasi tutti i trattamenti risultati più efficaci usano procedure informatizzate per automatizzare il riconoscimento ortografico sublessicale e lessicale, insieme a procedure per favorire la correttezza dell’associazione tra grafemi e fonemi. Ormai da anni si stanno raccogliendo informazioni importanti relative all’esito di interventi per il recupero delle difficoltà di lettura (accuratezza e velocità) di soggetti italiani con diagnosi di dislessia evolutiva (Brembati, e Donini, 2009; Tressoldi, Lonciari e Vio, 2000; Judica et al., 2002; Tressoldi et al., 2003; Facoetti et al., 2003; Lorusso, Facoetti e Molteni, 2004; Ripamonti Riccardi, Russo, Cividati, Truzoli 2008; Lorusso e coll., 2005; Tressoldi, Iozzino e Vio, 2007; Lorusso e coll., 2006).

 

Biblioteca Biancoenero

biblioteca biancoeneroTutti i libri nella biblioteca di Reading Trainer 2 sono curati da biancoenero edizioni.

Reading Trainer 2: per l'allenamento alla lettura

Carrello Elemento eliminato. Annulla
  • No products in the cart.