RIDInet

Cloze 2

Abilità di comprensione del testo scritto

Disturbo della comprensione del testo, scarse

competenze nei processi inferenziali lessicali

e semantici

di Cesare Cornoldi e Laura Bertolo

Obiettivo:
Comprensione del testo

Scuola:
Primaria e secondaria inferiore (7-14 anni)

cosa è questa appCos’è Cloze 2 promuove l’abilità di comprensione del testo scritto e il recupero dei processi di inferenza lessicale e semantica. Il bambino lavora su testi scritti a cui mancano delle parole e deve completare gli spazi vuoti scegliendo l’alternativa corretta tra quelle proposte automaticamente dalla app, per rendere il testo congruente.

TrattamentoFrequenza del trattamentoConsigliamo l’uso della app quattro volte a settimana in sedute di circa 15 minuti, per un periodo di 3/4 mesi.

Come funziona

A chi si rivolge

I Bambini e ragazzi che presentano debolezza nella comprensione del testo scritto, sia in presenza di una condizione di disturbo di comprensione del testo, sia in presenza di scarse competenze nei processi inferenziali lessicali e semantici.

Cloze 2 potenzia anche le abilità linguistiche (fonologia, sintassi, semantica) che contribuiscono alla fluidità del processo di elaborazione e produzione del testo.

Molti bambini e ragazzi con difficoltà di apprendimento del testo aderiscono passivamente alla forma superficiale, senza mettere in gioco i processi di elaborazione profonda e significativa basati sulla capacità di operare inferenze più o meno complesse.

La promozione delle competenze inferenziali si basa sulla stimolazione della tendenza e della capacità di predire parti del testo che mancano o sono ambigue, o parti del testo che seguono in base alle informazioni disponibili: la tecnica di “chiusura” appare una delle più adeguate a tale scopo.

Come funziona

Come funziona

I campi da compilare stimolano la comprensione del testo: lo specialista può configurare la app:

  • per difficoltà degli esercizi presentati
  • per tipo di cloze con i quali dovrà lavorare: casuali, semantici, funtori, tempi verbali, nomi e aggettivi o misti

Cloze 2 è autoadattiva e permette allo studente di lavorare con attività che diventano più difficili con l’aumento della competenza. Il contesto narrativo è il giallo: il bambino può identificarsi con il detective “Ridi Holmes” che deve recuperare tutte le parole rubate da Riditown. La app affianca gli esercizi con scenografie, video e un gioco per sostenere la motivazione.

Efficacia

Efficacia

Le evidenze sperimentali mostrano come la stimolazione delle capacità di anticipare parti del testo e compiere inferenze induca miglioramenti nella capacità di comprensione del testo anche con particolare riferimento alla tecnica di ‘chiusura’ (Alderson, 1979; Jonz, 1990; Markham, 1985).
La App Cloze 2, nella sua versione pilota e definitiva – sintattica per categorie grammaticali o mista e semantica – è stata oggetto di sperimentazioni che hanno mostrato la sua utilità e dato indicazioni sulla modalità ottimale di taratura e somministrazione.

Riferimenti

Riferimenti

Molti bambini e ragazzi con difficoltà di apprendimento del testo aderiscono passivamente alla forma superficiale, senza mettere in gioco i processi di elaborazione profonda e significativa basati sulla capacità di operare inferenze più o meno complesse.
La promozione delle competenze inferenziali si basa sulla stimolazione della tendenza e della capacità di predire parti del testo che mancano o sono ambigue, o parti del testo che seguono in base alle informazioni disponibili: la tecnica di “chiusura” appare una delle più adeguate a tale scopo.

La app risulta particolarmente gradita ai bambini e ragazzi, anche a coloro che possiedono una diagnosi clinica: in particolare la modalità di presentazione del compito al computer ha costituito un elemento determinante per il giudizio positivo dei bambini nei confronti dell’esperienza condotta. Cesare Cornoldi

Cloze 2: per la comprensione del testo

0