• ECM
online

ECM – Il percorso di presa in carico: valutazione e avviamento agli strumenti – Edizione online

110,00

19 e 20 marzo 2021 @ Online – dalle 9 alle 13

9 crediti ECM
Il corso teorico con alcuni momenti pratico/operativi ha l’obiettivo di descrivere gli incontri che caratterizzano un percorso di presa in carico iniziale attraverso l’avviamento all’uso degli strumenti compensativi.

A chi è rivolto

Logopedisti, neuropsichiatri infantili, psicologi, neuropsicologi, neuropsicomotricisti. Il corso è aperto anche ai pedagogisti. Sono previsti crediti ECM per le figure indicate.

Dopo la diagnosi la famiglia necessita di essere guidata a livello informativo (Legge 170/2010, PDP, libri digitali, strumenti compensativi, ecc.) e sostenuta a livello emotivo rispetto all’accettazione delle caratteristiche di apprendimento specifiche del proprio figlio. 

Questo percorso nasce dalla necessità di comprendere al meglio i bisogni della famiglia e dello studente dopo aver ricevuto la diagnosi, per creare un progetto psico-educativo condiviso e porre le basi per un metodo di studio maggiormente efficace attraverso un avviamento graduale agli strumenti compensativi e a strategie efficaci per apprendere.

Cosa imparerai

  • come gestire il primo colloquio con la famiglia,
  • come strutturare i primi incontri con lo studente,
  • come comprendere il suo stile di apprendimento e proporre strategie di studio adatte alle sue caratteristiche, 
  • come pianificare e organizzare lo studio,
  • come avviare lo studente all’uso degli strumenti compensativi,
  • come restituire alla famiglia ciò che è emerso con il ragazzo durante il percorso,
  • come scegliere le tappe successive del percorso di presa in carico per accompagnare lo studente verso l’autonomia, all’interno di un progetto psico-educativo. 

Come funziona

Il corso è strutturato con una parte teorica frontale e una parte operativa online. Verrà consegnato il materiale necessario per avviare le attività pratiche con lo studente.

Durata

8 ore a distanza (online) – 2 incontri da 4 ore dalle 9.00 alle 13.00.

Vantaggi

  • 9 Crediti ECM
  • Importo esente IVA
  • Attestato di partecipazione
  • Relazione diretta con i docenti per porre domande specifiche
  • Docenti di comprovata e pluriennale esperienza sul campo
  • Licenza d’uso gratuita dei software Anastasis Geco ePico e SuperMappe Evo per 2 mesi

Convenzioni

E’ previsto uno sconto del 15% se sei iscritta/o all’Ordine degli Psicologi della Toscana, Emilia Romagna e Lombardia, se sei un socio Airipa, FLI, AID, un associato di Spazio IRIS (verifica la tua convenzione all’atto delle registrazione sul sito Anastasis).

1° giorno – venerdì 19 marzo dalle 9.00 alle 13.00

9.00 – 10.00 – Sessione 1 – Il percorso di presa in carico di avviamento all’uso degli strumenti compensativi

  • Perché nasce l’esigenza di un percorso di presa in carico di avviamento all’uso degli strumenti compensativi
  • La scelta delle attività da fare durante il percorso
  • Il software come mezzo e non come obiettivo

10.00 – 13.00 – Sessione 2 – La struttura del percorso di presa in carico: prima parte

  • Il processo di apprendimento e l’uso delle tecnologie in base al profilo di funzionamento dello studente
  • Il colloquio con la famiglia
  • L’incontro con lo studente: le emozioni legate all’apprendimento
  • Come proporre gli strumenti compensativi e costruire un metodo di studio efficace
  • Proposte operative: simulazione di attività e role playing

2° giorno – sabato 20 marzo dalle 9.00 alle 13.00

9.00 – 12.00 – Sessione 3 – La struttura del percorso di presa in carico: seconda parte

  • Difficoltà nel processo di apprendimento e strategie per superarle:
    • Gli organizzatori anticipati
    • La selezione delle informazioni più importanti del testo
    • Dalla ricerca degli indici testuali alla costruzione della mappa
    •  Dalla mappa all’esposizione orale
  • La pianificazione e l’organizzazione dello studio
  • Proposte operative: simulazione di attività e role playing

12.00 – 13.00 – Sessione 4 – Il progetto psico-educativo per lo studente

  • La condivisione del progetto di presa in carico con la famiglia e con lo studente
  • La scelta delle tappe successive del percorso di presa in carico
  • Le prospettive di lavoro in un percorso verso l’autonomia

13.00 – Conclusione lavori e verifica ECM

MONICA BERTELLI – Psicologa, Direttrice Centro di Apprendimento e Ricerca Laboratori Anastasis. Referente area psicopedagogica Anastasis. Tutor dell’apprendimento, perfezionata presso l’Università di Padova. Docente nell’ambito del Corso di Alta Formazione per Tecnico dell’Apprendimento in attività doposcolastiche per i DSA, Università di San Marino.

GIOVANNA CIALDINI – Psicologa specializzata in psicopatologia dell’apprendimento e operatrice dei Laboratori Anastasis. Docente nell’ambito dei corsi di formazione organizzati dalla Cooperativa Anastasis nell’area dei DSA, BES. Esperienza clinica in ambito diagnostico e trattamento riabilitativo dei DSA.

Referenti scientifici

MONICA BERTELLI – Psicologa, Direttrice Centro di Apprendimento e Ricerca Laboratori Anastasis. Referente area psicopedagogica Anastasis. Tutor dell’apprendimento, perfezionata presso l’Università di Padova. Docente nell’ambito del Corso di Alta Formazione per Tecnico dell’Apprendimento in attività doposcolastiche per i DSA, Università di San Marino.

Scrivi a formazione@anastasis.it per ricevere informazioni sui nostri corsi.

Se non trovi la data o la sede che cerchi chiedi una formazione personalizzata presso la tua sede.

Vuoi ricevere il calendario dei prossimi corsi? si, grazie

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “ECM – Il percorso di presa in carico: valutazione e avviamento agli strumenti – Edizione online”

Pin It on Pinterest

0