RIDInet teleriabilitazione online DSA e DL

Riabilitazione DSA e DL online ora?

SI! Anche durante l’emergenza COVID19 puoi essere operativo online:

  • Dai continuità alle persone che segui
  • Inizia nuovi percorsi di teleriabilitazione

Trattamento efficace online dei DSA: indicazioni pratiche per i clinici per essere operativi da casa

Rispondiamo alle tue domande

  info@ridinet.it      3357374280

Come cambia il tuo modo di lavorare con l’emergenza sanitaria?

  • done Come essere operativi con Ridinet? Come si attiva?
  • done Quanto costa attivare il servizio come clinico ?
  • done Quanto costa alla famiglia del bambino che prendo in carico?
  • done È possibile attivare nuove riabilitazioni senza vedere il bambino ?
  • done È possibile iniziare un trattamento senza aver mai visto la famiglia?

Trova subito nelle F.A.Q. le risposte che cerchi;

percorsi di riabilitazione
Quanto dura la prova gratuita di Ridinet?

Per il clinico la prova gratuita vale 30 giorni.
Per la famiglia la prova gratuita vale 10 giorni. 

Per iniziare la prova gratuita come Clinico basta registrarsi su https://www.ridinet.it/ridinet/demo/index 

E’ il clinico che deve abilitare il servizio alla famiglia? se si come?

Si, l’unico soggetto preposto ad abilitare il servizio RidiNet alla famiglia è esclusivamente il clinico nell’alveo delle sue competenze e del codice deontologico di riferimento. 

Abilitare un paziente all’uso di RidiNet è molto semplice: nella barra nera in alto (presente nella schermata dell’account) cliccare sull’icona “+aggiungi” e quindi procedere secondo le istruzioni che vengono proposte. Prima dell’attivazione si raccomanda una accurata lettura dei manuali (volendo ci sono anche dei video tutorial) e spiegare molto chiaramente alla famiglia cosa dovrà fare con il bambino durante le sessioni di teletrattamento.

Durante il periodo di prova posso lavorare con i bambini senza che famiglie debbano acquistare pacchetti?

Il periodo di prova consente il pieno accesso a tutte le funzioni e potenzialità della piattaforma RidiNet.

Per quello che riguarda le famiglie, il sistema permette di inserire il paziente garantendo un periodo gratuito di accesso per 10 giorni. Passato questo periodo, se tutto va bene, famiglia e clinico possono decidere di continuare e in questo caso la famiglia dovrà provvedere all’attivazione del proprio abbonamento trimestrale. Questo è vero anche se il clinico è già abbonato al servizio.

Nota: Consigliamo di non proporre alla famiglie il percorso di trattamento oltre i 10 giorni di prova fino a quando non si decide di avvalersi di RidiNet come Clinico nella modalità di abbonamento ordinaria, per evitare che la famiglia attivi il proprio abbonamento trimestrale e si trovi senza un professionista che possa seguire il suo percorso di trattamento riabilitativo, nel caso in cui il clinico per qualche motivo decida di non abbonarsi dopo la prova gratuita.

Allo scadere dei 30 giorni, nel caso in cui non volessi abbonarmi devo mandare raccomandata o il contratto è concluso tranquillamente?

Nel caso in cui non dovesse optare per l’acquisto dell’abbonamento di RidiNet, non deve fare nulla: il suo abbonamento demo scade e quindi cessa ogni vincolo. Per legge dobbiamo tenere i suoi dati personali i due anni successivi allo scadere dell’abbonamento, ma naturalmente può appellarsi al diritto d’oblio e può scrivere a: privacy@anastasis.it e chiedere la rimozione dei suoi dati da tutti i nostri server.

Quale strumento di videoconferenza online abbinare a RIDInet per il teletrattamento o la presa in carico?

Abbiamo sperimentato Skype,che come piattaforma consente di vedere lo schermo del bambino o far vedere il proprio schermo senza perdere il contatto con il bambini. 

Alcune psicologhe del Centro per l’apprendimento Anastasis utilizzano anche la piattaforma Meet di Google in quanto le famiglie dispongono già di quello strumento. La scelta sta al clinico e alla famiglia secondo le loro specifiche esigenze.

Quali piattaforme di videoconferenza rispettano i dettami della privacy?

Abbiamo ricevuto molte richieste in relazione al rispetto delle policy della privacy (regolamento UE – GDPR n. 2016/679) quando si abbina l’uso di RidiNet a uno strumento di videoconferenza online durante le sessioni teletrattamento o di presa in carico del paziente.

Corre l’obbligo specificare che RidiNet e qualsiasi altro software di videoconferenza sono strumenti totalmente a sé stanti e svincolati dal punto di vista delle policy di privacy, in quanto ogni entità si assume la responsabilità di ciò che propone e dichiara. Infatti, RidiNet non è in alcun modo integrato ad alcun software esterno di videoconferenza e quindi non ci sono elementi di commistione e/o condivisione dal punto di vista del trattamento dei dati.

Il compito del professionista è quello di accertare preventivamente se i servizi online sono rispettosi dei vincoli di legge. Nel caso di RidiNet, il professionista e la famiglia hanno avuto modo di verificare il grado di aderenza delle nostre policy di privacy in relazione a quanto dispone il GDPR, dando il proprio consenso informato prima di accedere al servizio. 

Le stesse modalità dovrebbe riguardare anche le piattaforme online di videoconferenza: è precipua responsabilità del professionista (prima di registrarsi) accertare, verificare ed eventualmente dare il consenso prima di intraprendere con lo strumento sessioni a distanza rivolte alla famiglia. Naturalmente gli stessi criteri riguardano la famiglia quando usa lo stesso servizio.

A questo punto, qualora non l’abbiano fatto, suggeriamo ai professionisti di aggiornare le proprie informative privacy quando prendono in carico i pazienti, specificando che negli strumenti di interazione con il paziente verranno contemplati software di videoconferenza e che l’uso delle immagini ed eventuali audio saranno circoscritti esclusivamente allo svolgimento dell’attività di consulenza professionale e che le modalità di trattamento di questi dati sono illustrate e dettagliate nel documento dell’informativa di cui si chiede il consenso.

Come gestire la questione dei costi? La seduta Ridinet via skype ha lo stesso costo di quella in studio?

Tutti gli aspetti che riguardano il costo da applicare per le prestazioni erogate sono di stretta competenza del professionista, che dovrà valutare sulle base del tariffario dell’ordine professionale di riferimento e anche di come si regola il “mercato” che si riferisce al trattamento riabilitativo.

I centri convenzionati ASL possono quindi dimostrare di aver effettuato la seduta “in studio” mediante Skype?

All’interno della piattaforma RidiNet è stato predisposto un sistema di monitoraggio in grado di dimostrare quando clinico è paziente sono venuti in contatto “sincrono” e interattivo attraverso la chat. Inoltre, il sistema di monitoraggio fornisce dei dettagliati report (estraibili per un determinato periodo di tempo: dalla data, alla data) di tipo “amministrativo” in cui è possibile apprezzare tempi di collegamento, attività degli operatori, sincronizzazione dell’interazione tra paziente e clinico, ecc. Per attivare questo tipo di monitoraggio l’amministratore di RidiNet (il titolare dell’abbonamento o un suo delegato) deve selezionare la voce “Gestione Centro” presente nelle voci di menù relative all’account dell’operatore. All’interno della sezione basterà selezionare la voce “Monitoraggio” e attivare quindi anche questo servizio. A partire dalla data in cui si attiva questa funzione sarà possibile produrre i report di cui sopra.

Concludendo, RidiNet non è in grado di dimostrare che è avvenuta una seduta “in studio” attraverso Skype, ma con la modalità indicata si dimostra che è avvenuta un’interazione online sincronica tra paziente e clinico alla data e all’ora riportata nel report. Quindi se durante la sessione con Skype, il clinico invita il paziente a collegarsi in chat con lui a scambiare qualche messaggio, si può comunque dimostrare che i due soggetti sono stati interagenti e online durante la seduta a distanza.

Quale frequenza delle sessioni è consigliata? La frequenza a distanza cambia rispetto alle sessioni in studio?

Per ogni app, nel manuale del clinico (situato nell’area materiali della piattaforma RIDInet), viene indicato in genere il numero di sedute settimanali (e la durata in minuti) di trattamento riabilitativo a cui si consiglia di sottoporre il paziente attraverso Ridinet.

Nell’area deputata al monitoraggio, lo specialista ha sempre la possibilità di verificare come e quando sono state svolte le sessioni di trattamento da parte del paziente. 

Ciò detto, ad esempio, se nella scheda di Reading Trainer l’autore dell’app (Patrizio Tressoldi) ha indicato che è consigliato far lavorare il bambino per 3 volte la settimana, non distingue se la sessione si svolge a casa o nello studio dello specialista: la cosa importante è che il training venga fatto con regolarità e costanza. 

In ogni caso, sarà il clinico, sulla base delle sue osservazioni a dare indicazioni della frequenza d’uso dell’app alla famiglia: RidiNet è una piattaforma che consente di tenere tutto sotto controllo ed è fonte di costante informazione sullo stato dei percorsi in atto, che il professionista può modificare quando lo ritiene opportuno.

Dove visionare pubblicazioni e studi che confermano l'efficacia del trattamento con Ridinet e articoli scritti dal comitato scientifico RIDInet?

Nel sito informativo di RidiNet (www.anastasis.it/ridinet) ci sono molte informazioni a tal proposito.  Basta selezionare  la voce “Comitato Scientifico”, o scorrere un pò la pagina e cliccare su “Pubblicazioni ed evidenze scientifiche.”

Buona lettura !

Hai altre domande su RIDInet ?

scrivi a info@ridinet.it                 chiama il 3357374280

Strumenti a tua disposizione: le App di RIDInet

All’interno della piattaforma RIDInet trovi App pronte da utilizzare nei percorsi riabilititativi in diversi ambiti di intervento.
Approfondisci le potenzialità della piattaforma RIDInet visitando la pagina dedicata

APP IN AMBITO LETTURA

Reading Trainer 2

Reading Trainer 2

LETTURA

Esercitare e migliorare velocità e correttezza nell’abilità di lettura.

SCOPRI DI PIÙ

Run the RAN

Run the RAN

LETTURA

Denominazione rapida e temporizzata di stimoli sequenziali
SCOPRI DI PIÙ

Sillabe

Sillabe

LETTURA

Capacità di decifrazione senza supporto lessicale

SCOPRI DI PIÙ

 Rapwords

Rapwords

TACHISTISCOPIO

 Esercitare velocità e correttezza nella lettura.

SCOPRI DI PIÙ

APP IN AMBITO SCRITTURA E COMPRENSIONE DEL TESTO

Dal Suono al Segno

Dal Suono al Segno

SCRITTURA

Difficoltà nell’acquisizione dei processi linguistici della scrittura

SCOPRI DI PIÙ

Writing Trainer

Writing Trainer

SCRITTURA ORTOGRAFICA

Disortografia, ritardo nell’acquisizione del processo strumentale
SCOPRI DI PIÙ

Cloze 2

Cloze 2

COMPRENSIONE DEL TESTO

Comprensione del testo scritto e inferenza lessicale e semantica
SCOPRI DI PIÙ

APP IN AMBITO CALCOLO, FUNZIONI ESECUTIVE E LINGUAGGIO

Linea dei Numeri

Linea dei Numeri

CALCOLO

Rappresentazione mentale della quantità e del calcolo
SCOPRI DI PIÙ

MemoRan

MemoRan

FUNZIONI ESECUTIVE

Inibizione, memoria di lavoro e flessibilità cognitiva
SCOPRI DI PIÙ

Speech

Speech

LINGUAGGIO ED ESPRESSIONE

Per la competenza linguistica espressiva
SCOPRI DI PIÙ

Abbonati a RIDInet

Quando scegli RIDInet puoi attivare l’abbonamento Standard per acquistare il tuo accesso e delegare alla famiglia l’acquisto della riabilitazione da casa o Inclusive per gestire in autonomia tutto il percorso riabilitativo in studio e a casa e i costi ad esso connessi.

-30% durante l’emergenza COVID19

Offriamo il 3o% di sconto su: abbonamenti STANDARD e STANDARD +  CORSO FAD per il clinico.
Offriamo il 30% di sconto su abbonamento 3 mesi e rinnovo 3 e 6 mesi per la famiglia.
I prezzi scontati  sarannno visibili durante il processo di acquisto.

Opportunità valida fino al 13 aprile a meno di estensioni che verranno comunicate,

 

Costi per la famiglia Abb. Standard 
da scontare -30%

  • Prima attivazione con 3 mesi di trattamento: 75 € iva inclusa

Rinnovi – per la famiglia

  • Trimestrale: € 50,00 iva inclusa
  • Semestrale: € 75,00 iva inclusa
  • Annuale: € 110,00 iva inclusa

Costi per la famiglia Abb. Standard + FAD
da scontare -30%

  • Prima attivazione con 3 mesi di trattamento: 75 € iva inclusa

Rinnovi – per la famiglia

  • Trimestrale: € 50,00 iva inclusa
  • Semestrale: € 75,00 iva inclusa
  • Annuale: € 110,00 iva inclusa

Costi delle unità mese da distribuire alle famiglie – Inclusive

  • 30 unità mese* € 540,00 +iva
  • 70 unità mese* € 960,00 + iva
  • 140 unità mese* € 1550,00 +iva

Vuoi più unità mese?

Contatta Anastasis allo 051 2962 121 o scrivi a info@ridinet.it

I vantaggi di RIDInet:

  • Aggiungi un numero illimitato di riabilitatori e di pazienti
  • Accedi alla piattaforma senza limiti, in qualsiasi momento
  • Assistenza specializzata sempre a tua disposizione
  • La piattaforma funziona online, si aggiorna in autonomia e non ti richiede installazioni
  • Le App sono in continua evoluzione: quando nasce una nuova app la trovi disponibile subito, senza costi aggiuntivi

 

Convenzioni agevolate con:

  • Professionisti A.I.D
  • Professionisti A.I.R.I.P.A.
  • Professionisti iscritti all’Albo dell’Ordine degli Psicologi Emilia-Romagna
  • Professionisti iscritti all’Albo dell’Ordine degli Psicologi della regione Toscana
  • Professionisti iscritti all’Albo dell’Ordine degli Psicologi della regione Lombardia

 

Altre agevolazioni:

  • Abbonamento Standard: 30% di sconto sulla quota di rinnovo annuale
  • Abbonamento Inclusive: 50% di sconto sulla quota di attivazione una tantum oltre a rivalutazioni gratuite sui pacchetti mese
  • 20% di sconto su software compensativi desktop scelti dal catalogo Anastasis

L’acquisto agevolato vale per una sola quantità per tipologia di prodotto/servizio.

Prova RIDInet gratuitamente per 30 giorni con tutte le funzionalità

Pin It on Pinterest

0