Intempo

InTempo – identificazione precoce e potenziamento

Siamo InTempo per rafforzare gli Apprendimenti ?

  • doneIdentifica le possibili fragilità di lettura e scrittura
  • doneUsa test rapidi  per gli alunni della scuola primaria di I° grado
  • doneScopri come potenziare queste abilità con lo studente o con l’intera classe

InTempo è finanziabile grazie al Decreto Sostegni: scopri di più 

È possibile comprendere “a che punto siamo” a scuola?

Esiste un test veloce ed economico per scoprire se un alunno della I e II primaria ha difficoltà di lettura e scrittura?

E’ possibile capire “a che punto siamo” nell’apprendimento delle competenze di lettura e scrittura di un alunno o di una classe?

Esistono attività di potenziamento da fare sia a scuola che a casa, mantenendo un monitoraggio costante delle attività e tempi?

Si, è possibile, con InTempo!

    intempo screening

    Cos’è inTempo

    InTempo e’ un servizio on line di Osservazione e Potenziamento nell’ambito delle Difficoltà d’Apprendimento.

    Il servizio si declina in due moduli, che possono essere acquistati e utilizzati anche separatamente:

    • Il modulo di Osservazione di potenziali problemi nelle sfere dell’apprendimento  (Modulo di Identificazione precoce)
    • il modulo per le attività di Potenziamento delle competenze di metafonologia, lettura e scrittura.

    InTempo: un modello sostenibile 

    Il modello di InTempo mette al centro l’importanza e l’efficacia di un intervento individuale, sia per l’identificazione precoce, sia per il potenziamento. Abbiamo progettato e sviluppato InTempo per proporre un percorso sostenibile di screening e potenziamento grazie a due fattori chiave:

    RISPOSTE RAPIDE 
    I test di Osservazione prevedono prove molto veloci, che impegnano circa 6-8 minuti per bambino.

    POTENZIAMENTO ANCHE A CASA
    Il potenziamento  con App per smartphone e tablet semplici ed intuitive – poggia anche su  una  possibile  alleanza con la famiglia affinché una parte, anche importante, del lavoro venga svolto a casa

    Sei una scuola?
    Contattaci per informazioni e finanziamenti grazie al “Decreto Sostegni”

    CONSULENZA GRATUITA

    prenota online con i nostri esperti, per scoprire le funzioni del servizio e come strutturare un PROGETTO.

     

    CONTATTACI

    Chiamaci al 335 7374280 per un preventivo riservato alla Scuola o scrivici per informazioni

     

    PROVA INTEMPO

    Prova inTempo gratuitamente.
    grazie alla demo del servizio, per esplorarne le potenzialità

     

    Icona InTempo

    L’Identificazione Precoce nell’area Lettura e Scrittura

    Il modulo di Identificazione precoce è uno strumento di osservazione importante ed affidabile, grazie al quale individuare le difficoltà che possono manifestarsi nel corso dell’acquisizione delle competenze di letto-scrittura.  Le prove devono essere somministrate singolarmente ad ogni bambino, direttamente da insegnanti, clinici o educatori.

    Il Modulo potenziamento:
    le app e il monitoraggio 

    InTempo offre un sistema di app ed il relativo monitoraggio dal portale online,  a supporto di operatore e alunno. Le attività di potenziamento individuali ed individualizzate propongono stimoli commisurati all’età e alla risposta dei bambini.

    Le prove di Osservazione:
    una procedura sperimentata

    Le procedure di Osservazione del modulo di Identificazione precoce sono state progettate, validate e utilizzate dal Prof. Giacomo Stella e Anastasis su vari progetti del territorio nazionale.

    Gli assunti fondamentali del modulo di Osservazione in classe:

    • è economico: è fondamentale che i tempi di somministrazione siano brevi e che le prove siano accessibili anche a figure non specializzate.
    • le attività sono individuali e prevedono la presenza dell’adulto per controllare i fattori esogeni ed endogeni che possono influire sulle risposte e modificare l’esito della prova.
    • Le attività sono simili a quelle presentate nel contesto scolastico per facilitare l’alunno nell’approccio alle diverse prove.

    Quando e come effettuare l’osservazione

    Le prove per l’identificazione precoce possono essere effettuate con gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado in ogni periodo dell’anno. Fa eccezione la prima primaria, in cui le prove non possono iniziare prima del mese di gennaio. 

    Prima e durante il test: cosa serve, come funziona

    L’operatore deve avere a disposizione un PC o tablet da cui effettuare l’accesso al Portale InTempo e registrare gli alunni con cognome, nome e classe di appartenenza. 
    L’operatore preme il pulsante [Attiva osservazione] e procede con la somministrazione delle prove: il portale presenta solo le prove per la classe frequentata e consente la registrazione delle risposte: per alcuni test il bambino deve semplicemente rispondere (es: pappagallo), per altre dovrà utilizzare il materiale cartaceo da stampare prima del test (es: sillabe, RAN), per altre dovrà scrivere su un foglio di carta (dettato). 

    La taratura delle Prove di osservazione:

    I tre anni di vita di InTempo ci hanno consentito di estendere il campione di dati analizzati e raffinare le tarature che determinano le fasce di posizionamento delle prove.

    Aumenta quindi la precisione nell’individuazione dei bambini che si trovano in una situazione di difficoltà negli apprendimenti di lettura, scrittura e calcolo.

    Inoltre, i nuovi output si adattano alle risposte dei bambini di oggi che, a causa del protrarsi della pandemia e del suo impatto sulla didattica, potrebbero essere cambiate rispetto ai dati normativi originali.

    Tarature per fasce Temporali - approfondisci

    In particolare, a parità di classe frequentata, sono state introdotte tre fasce temporali, con tarature leggermente diverse:

    • settembre-ottobre: per screening di inizio anno
    • novembre-febbraio: per screening invernale o pre-potenziamento
    • marzo-giugno: per screening primaverile o post-potenziamento

    Queste fasce temporali sono ora da considerarsi “finestre” all’interno delle quali articolare operazioni di screening su intere classi, plessi o istituti comprensivi (eventuali “code” verranno ovviamente consentite nel caso non si raggiungessero tutti i bambini entro il mese di febbraio).

    Nel caso di “percorsi completi di identificazione & potenziamento”, l’iter consigliato è quindi così definito:

    • prove di identificazione “PRE” fra gennaio e febbraio
    • potenziamenti fra marzo e aprile
    • prove di identificazione “POST” in maggio

    Avendo le prove PRE e POST tarature corrispondenti all’avanzamento nell’anno scolastico, il percorso terrà quindi conto non solo dell’auspicabile beneficio del potenziamento, ma anche dell’evoluzione naturale attesa dell’alunno/a nei tre mesi intercorsi.

    L’esito delle prove di osservazione

    Ogni prova presenta sul portale l’esito in termini di:

    • Punteggio sul tempo di realizzo
    • Punteggio sul numero errori
    • Esito (Adeguato o Potenziamento Consigliato) 

    Dal portale è possibile scaricare il documento con l’esito di tutte le prove sostenute. 
    Nella “rappresentazione del percorso” del bambino sarà visibile l’eventuale indicazione di potenziamento consigliato, in modo che sia più semplice capire quando attivare i percorsi di potenziamento. 

    Guarda gli esempi di documenti e i Report automatici di inTempo

    InTempo - esito delle Prove
    Sei una scuola?
    Contattaci per informazioni e finanziamenti grazie al “Decreto Sostegni”

    CONSULENZA GRATUITA

    prenota online con i nostri esperti, per scoprire le principali funzioni e come strutturare UN PROGETTO.

     

    CONTATTACI

    Chiamaci al 335 7374280 per un preventivo riservato alla Scuola o scrivici per informazioni

     

    PROVA INTEMPO

    Prova inTempo gratuitamente.
    grazie alla demo del servizio, per esplorarne le potenzialità

     

    Listino Prezzi riservato alla Scuola

    Eserciti la professione privatamente?

    InTempo è un progetto di

    Loghi Anastasis e Sos Dislessia

    Copyright © 2014-2020 Anastasis Società Cooperativa Sociale | C.F. e P.I. n° IT 03551890373 | sede legale: Via Amendola 12 – 40121 – Bologna – Iscrizione presso Registro Imprese di Bologna n°03551890373, R.E.A. BO-298770, PEC: anastasis@pec.it – I marchi registrati citati sono proprietà dei legittimi detentori. Riproduzione vietata a meno di esplicita autorizzazione. – PrivacyCookies Licenza prodotti anastasisTermini e condizioni

    Pin It on Pinterest

    0