F.A.Q. di SuperMappe (Classic+Evo)

E' possibile salvare una mappa in PDF?

Per salvare in PDF è necessario avere sul PC un software che "emula" una stampante PDF e mandare in stampa la mappa su questa "stampante virtuale", che di fatto crea il file PDF.
Il più noto fra questi software è PDFCreator (gratuito).

Clicca qui per vedere la procedura per stampare su file PDF.

Nell'ambiente web non riesco a visualizzare i contenuti Flash, ad esempio i video

Flash è un formato per visualizzare contenuti multimediali online. E’ un formato obsoleto e tenderà a scomparire. Se ti serve comunque aprire alcuni contenuti Flash, ecco cosa fare:

  • Apri il tuo browser di sistema (ad esempio Microsoft Edge o Google Chrome).
  • Vai su http://get.adobe.com/it/flashplayer
  • Scegli il tuo sistema operativo (es. Windows 10).
  • Scegli FP22 per Opera e Chromium – PPAPI.
  • Il tuo browser scaricherà un programma di installazione di Flash: eseguilo.

Al termine dell’installazione funzionerà Flash nei moduli Web di GECO e nel Tab Web di SuperMappe EVO.

Stampo la mappa ma le scritte sono troppo piccole e non si riesce a leggere

Se hai una mappa molto grande puoi scegliere di stamparla su più fogli.
Apri la finestra di stampa, clic sul pulsante [STAMPA] della barra dei comandi oppure dal menu File > Stampa, e spunta la voce [Stampa poster] per visualizzare il pannello per indicare il numero di fogli da utilizzare.

Stampa poster SuperMappe evo

In GECO puoi stampare un poster al massimo di 4 fogli.

Stampa poster GECO 

Non riesco ad aprire le mappe salvate con Supermappe Classic

Usare una mappa creata con SuperMappe Classic dentro GECO è possibile, ma GECO non è in grado di aprire direttamente i file con estensione .sm il formato usato da SuperMappe Classic (esempio, cinema.sm).

Per aprire una mappa di SuperMappe Classic in GECO puoi seguire questi semplici passi:

  1. Apri la mappa con SuperMappe Classic.
  2. Nel menu file, scegli Salva con nome.
  3. Scegli il formato “SuperMappe SME“.
  4. Premi Salva.

Puoi aprire il file così creato (es. cinema.sme) anche con GECO.

Non riesco a stampare le mappe, cosa posso fare?

Potrebbe trattarsi di un problema noto che si verifica solo con alcuni modelli di stampanti che si collegano alla porta WSD.

È possibile aggirare il problema e stampare la mappa fatta seguendo una della seguenti strade:

1. Provare ad avviare il comando di Stampa collegando la stampante con il cavo USB.

2. Si può esportare la mappa in formato JPG e poi stampare il file così ottenuto con, ad esempio, il Visualizzatore immagini e foto di Windows in cui, per migliorare la stampa, consigliamo di togliere il check nella casella [Adatta immagine al frame]:
Schermata stampa mappe

  • Salvare la mappa normalmente e poi andare su Menu File → Esporta → Esporta nella cartella:
  • Nella finestra con i diversi formati, scegliere jpg e con un clic mettere il check si [Apri al termine]:
  • A questo punto sarà possibile scegliere il programma esterno con cui aprire il file creato (ad esempio, il Visualizzatore di foto e immagini di Windows).

3. Se si possiede un programma di stampa su file PDF, si può stampare la mappa come PDF e poi stampare il file PDF ottenuto.

  • Aprire la finestra di Stampa e cliccare nel riquadro a destra di Stampante: si aprirà un elenco di stampanti in cui dovrebbe esserci la voce [Microsoft print to PDF] (o simili):
  • Cliccare su questa voce e poi avviare la stampa con il pulsante [Stampa]. Si otterrà così la mappa in formato PDF salvata nel PC (bisognerà decidere il nome e la destinazione di salvataggio).
  • A questo punto, è possibile aprire il file creato con il programma abituale per la gestione dei file PDF e stamparlo da lì.

4. L’ultima strada possibile è quella di creare una copia della stampante e collegarla alla porta TCP/IP ma non si tratta di una procedura semplice: per farlo, ti consigliamo di rivolgerti ad un tecnico oppure di scrivere una mail ad assistenza@anastasis.it per fissare una assistenza remota.

Carrello Elemento eliminato. Annulla
  • No products in the cart.