Presa in carico

Percorsi di potenziamento specifici per rinforzare le abilità carenti legate a lettura, scrittura, matematica e comprensione del testo, memoria e attenzione. Affiancato al lavoro per sviluppare competenze metacognitive, necessarie per affrontare l’apprendimento in modo efficace e strategico, e per sviluppare strategie efficaci nei compiti, nelle verifiche, nell’esposizione orale, nello studio in generale.

Come possono esserti utili

I ragazzi acquistano le competenze mancanti e allo stesso tempo la consapevolezza del funzionamento della loro mente per affrontare l’apprendimento con efficacia.

A chi sono rivolti

Agli alunni della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado.

Chiama 051 2962121 – 335 7778445

(function() { var qs,js,q,s,d=document, gi=d.getElementById, ce=d.createElement, gt=d.getElementsByTagName, id="typef_orm_share", b="https://embed.typeform.com/"; if(!gi.call(d,id)){ js=ce.call(d,"script"); js.id=id; js.src=b+"embed.js"; q=gt.call(d,"script")[0]; q.parentNode.insertBefore(js,q) } })()
Tipo: Bisogno: Finalità: Destinatario:

I percorsi individuali di potenziamento rinforzano le abilità carenti in alunni della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado e si sviluppano su più aree:

  • potenziamento delle abilità metacognitive legate alla lettura, alla scrittura, alla memoria, all’attenzione, alla matematica, alla comprensione del testo
  • potenziamento di strategie e di strumenti utili nei compiti, nelle verifiche, nell’esposizione orale, nello studio in generale.

Abilità metacognitive

L’obiettivo dei percorsi di potenziamento delle abilità metacognitive è portare i ragazzi alla consapevolezza del funzionamento della propria mente e ad acquisire le conoscenze metacognitive necessarie per affrontare l’apprendimento in modo efficace e strategico, attivando processi di previsione, monitoraggio, controllo e autovalutazione.

Strategie e strumenti per lo studio

La finalità questi percorsi è ragionare sulle strategie di apprendimento più idonee a seconda del compito e creare strumenti a bassa e/o alta tecnologia che permettano di portare a termine anche le attività che risulterebbero difficili.

I ragazzi lavorano sulle cadute nell’apprendimento con l’analisi attenta dell’errore nei compiti, sulle situazioni-problema in classe e sulle verifiche, per arrivare a esprimere al meglio il proprio potenziale in autonomia.

Il percorso dura circa 3 mesi, con 1 o 2 incontri ogni settimana.

Monica Bertelli

Monica Bertelli
Direttrice Laboratori Anastasis

Luca Grandi

Luca Grandi
Area Educazione Anastasis

Andrea Ustillani

Andrea Ustillani
Responsabile Servizi Formativi Anastasis

Lucrezia

Dott.ssa Lucrezia Adamo
Dottoressa in psicologia

Marcella

Dott.ssa Marcella Audino
Tecnico dell'Apprendimento

Laura Bernardi

Dott.ssa Laura Bernardi
Logopedista

Sandra

Dott.ssa Sandra Bozzi
Psicologa

Elisa Carli

Dott.ssa Elisa Carli
Psicologa

Laura Chiavaro

Dott.ssa Laura Chiavaro

Psicologa

 

Giovanna Cialdini

Dott.ssa Giovanna Cialdini
Psicologa

Luca D'agostino

Dott. Luca D'Agostino
Educatore

Giulia deMaria

Dott.ssa Giulia de Maria
Psicologa

Vania Galletti

Dott.ssa Vania Galletti
Psicologa

Valentina

Dott.ssa Valentina Mazzanti
Psicologa

Chiara Mazzoni

Dott.ssa Chiara Mazzoni
Psicologa

Chiara Tomesani

Dott.ssa Chiara Tomesani
Psicologa

Marcella

Dott.ssa Lucille Uguzzoni

Tecnico dell'Apprendimento

 

Siamo lieti di accogliere nel team:


Dott Michele Bergonzini

Psicologo

 

Dott.ssa  Vincenza Adesso

Laurea in Lettere

 

0