ECM - Risorse per la matematica e le materie scientifiche per gli studenti con Disturbi Specifici dell’Apprendimento

Corsi ECM - N° Crediti: 10
+ iva Iscriviti
Professioni educative Professioni sanitarie

PER CHI

Professioni cliniche: psichiatria infantile, Neuropsicologi, Personale sanitario di riabilitazione, Psicologi.
Il corso è aperto anche alle professioni educative: insegnanti, educatori, pedagogisti ecc.
Non ci sarà possibile erogare i crediti ECM per gli iscritti appartenenti alle professioni educative.

Corso progettato per gli operatori attivi nell'ambito educativo

Corso rivolto agli operatori attivi nell'ambito clinico, sanitario e riabilitativo

COSA

Premessa

Questo corso ECM si propone di presentare alle figure sanitarie che si occupano dei ragazzi con DSA, una serie di indicazioni pratiche, di strumenti compensativi e di misure dispensative utili per favorire l’apprendimento e un migliore rapporto dei ragazzi stessi con la matematica e le materie scientifiche.


La Legge 170 dell’8 ottobre 2010 sancisce il diritto dei ragazzi con Disturbo Specifico dell’Apprendimento ad usufruire dei provvedimenti compensativi e dispensativi lungo tutto il percorso scolastico per bypassare le difficoltà specifiche, ma soprattutto per permettergli di sviluppare a pieno le proprie potenzialità. Nell’ambito della matematica, la scelta degli strumenti e delle strategie da adottare è particolarmente delicata in quanto gli strumenti, da soli, spesso non consentono di “superare” il problema. È quindi necessario un percorso formativo che consenta a ciascun ragazzo, ma anche alla famiglia e agli insegnanti, di conoscere strategie e strumenti e di comprendere come sfruttarli.

Obiettivi

Riflettere sulla complessità della matematica e sulle sue peculiarità, mettendo in luce come queste si ripercuotono in particolare sui ragazzi con DSA. Particolare cura sarà posta ad analizzare l’importanza che ha tenere conto delle specificità di entrambi questi mondi per permettere ai ragazzi di esprimere le proprie effettive potenzialità.
Fornire le conoscenze teorico pratiche per avviare una presa in carico multidisciplinare che, tenendo conto dell’eterogeneità dei profili clinici, favorisca nei ragazzi l’acquisizione di un metodo di lavoro il più possibile efficace, integrando abilità metacognitive e strumenti compensativi, con particolare riguardo alle tecnologie informatiche.
Verranno presentati in particolare software compensativi (gratuiti e commerciali), ma anche software per la rieducazione, con l’obiettivo di fornire un quadro di orientamento chiaro e preciso per una eventuale prescrizione relativa all’ambito della matematica scolastica.

Contenuti

Partendo dalla complessità della matematica e dalle sue peculiarità, verranno presentate una serie di risorse a bassa e ad alta tecnologia e verrà discusso quando è il caso di proporle, con quale tempistica e con quale modalità.
Verranno illustrate le misure dispensative e gli strumenti compensativi indicati nella legge 170/2010 e le successive linee guida per il diritto allo studio degli alunni e degli studenti con disturbi specifici di apprendimento del 12 luglio 2011.
L’impostazione della giornata di formazione e la didattica riserveranno ampio spazio alle modalità di intervento adatte a promuovere l’autonomia dei soggetti con DSA sia in situazioni scolari sia in situazioni extrascolari.

COME

Il corso è a numero chiuso e sono disponibili 48 posti.

DOCENTI

Agnese Del Zozzo - Laureata in matematica con Master in "Esperto in disturbi dell'apprendimento e difficoltà scolastiche" conseguito presso l'Università di Pavia. Membro del GIpA (Gruppo Informatica per l’Autonomia). Collaboratrice presso il Centro Ricerche Anastasis e l'Associazione Oltremodo di Bologna. Docente nell'ambito del Corso di Alta Formazione per Tecnico dell’Apprendimento in attività dopo scolastiche per i DSA, Università di San Marino.


Nicoletta Staffa – Psicologa e psicoterapeuta, perfezionata in psicopatologia dell’apprendimento presso l’Università di Urbino. Membro fondatore del GIpA (Gruppo Informatica per l’Autonomia). Operatrice di doposcuola specializzati per DSA. Docente nell’ambito del Corso di Alta Formazione per Tecnico dell’Apprendimento in attività dopo scolastiche per i DSA, Università di San Marino.

REFERENTE SCIENTIFICO

Nicoletta Staffa - Psicologa e psicoterapeuta, perfezionata in psicopatologia dell’apprendimento presso l’Università di Urbino. Membro fondatore del GIpA (Gruppo Informatica per l’Autonomia). Operatrice di doposcuola specializzati per DSA. Docente nell’ambito del Corso di Alta Formazione per Tecnico dell’Apprendimento in attività dopo scolastiche per i DSA, Università di San Marino.

Richiedi intervento formativo

Puoi iscriverti al corso scegliendo una data tra quelle disponibili. Il corso potrebbe durare una o più giornate. Procedendo con l'iscrizione potrai visionare il dettaglio del prezzo prima di confermarla.

INFO E PREZZI

Programma giornata

ore 8.45 - Registrazione dei partecipanti

ore 9.00 - 11.00 -Sessione 1 – Specificità a confronto

  • Cenni di didattica della matematica per inquadrare le sue specificità (dott.ssa Agnese Del Zozzo; 60 minuti)
  • Le caratteristiche dei DSA: stili di apprendimento, punti deboli e punti di forza (dott.ssa Nicoletta Staffa; 30 minuti)
  • Relazione fra la specificità di questi due mondi attraverso esempi (dott.ssa Nicoletta Staffa; 30 minuti)

ore 11.00 - 13.00 - Sessione 2 – Dalle necessità dei ragazzi alle risorse disponibili 

  •  La valutazione, gli strumenti compensativi, le misure dispensative e le strategie didattiche come ingranaggi della stessa macchina “apprendimento” (dott.ssa Nicoletta Staffa; 60 minuti)
  • Approfondimento su alcuni “famosissimi” strumenti compensativi: problematicità dovute alla “forma” e domande guida per ottimizzare funzionalità e utilità (dott.ssa Agnese Del Zozzo; 60 minuti)

ore 13:00 - 14:00Pausa pranzo

ore 14.00 - 15.30 - Sessione 3 – Dimostrazione pratica degli strumenti informatici

  • Strumenti per la rieducazione (dott.ssa Nicoletta Staffa; 30 minuti)
  • Strumenti per la quotidianità scolastica (dott.ssa Agnese Del Zozzo; 60 minuti)

ore 15.30 - 18.00 - Sessione 4 - Promuovere l’autonomia

  • Modalità di intervento per promuovere l’autonomia nello studio e rendere lo studente attivo nel proprio processo di apprendimento (dott.ssa Agnese Del Zozzo; 90 minuti)
  • Modelli di intervento: doposcuola specializzati, campus estivi, corsi specializzati (dott.ssa Nicoletta Staffa; 30 minuti)
  • Discussione (30 minuti)

ore 18:00 - Conclusione lavori e verifica ECM

Quota di partecipazione: 100,00 euro (+ IVA 22%)
(I prezzi elencati sono IVA esclusa)